Ricetta dei ravioli con seppia su crema di ceci e carciofi fritti

//Ricetta dei ravioli con seppia su crema di ceci e carciofi fritti

Ricetta dei ravioli con seppia su crema di ceci e carciofi fritti

Ravioli con seppia su crema di ceci e carciofi fritti. Ecco la seconda ricetta che i miei bravissimi allievi Elisabetta, Enza, Giovanni, Massimiliano e Marta hanno ideato sotto la mia guida in occasione della lezione dal titolo come nasce una ricetta. I cinque fanno parte della punta di diamante degli allievi della scuola e ribadisco che le ricette ideate e realizzate in questa occasione non sfigurerebbero sulla carta di un ristorante gourmet.

 

PER 6 PERSONE:

Ingredienti

300 gr di farina 00

300 gr di farina di semola di grano duro

6 uova di gallina livornese

 

per la farcia:

1 verza rossa

300 gr di seppie

1 patata lessa

aceto di lamponi (o di vino rosso)

olio e sale q.b.

 

per il fondo:

300 gr di ceci ammollati

olio e sale q.b.

per finire

4 carciofi

farina di semola di grano duro q.b.

limone q.b.

olio di semi di arachide q.b.

olio e sale q.b.

 

Per prima cosa cuociamo i ceci in acqua fredda. Appena pronti frullarli al minipiner e ridurli in crema fluida, aggiungere olio e sale. Se occorre, per rendere la crema di ceci più liquida, aggiungere un po’ di acqua di cottura.

Preparare la pasta con la farina e le uova. Impastare bene in modo che risulti compatta e liscia. Mettere la pasta nella pellicola e farla riposare per almeno 30 minuti.

Pulire i carciofi, dividerli a metà, togliere bene la “barba” interna e metterli in una ciotola con acqua acidulata.

Pulire le seppie e dividere il mantello dai tentacoli. Fare cuocere in padella su un fondo di olio insaporito con aglio , schiacciato e vestito, che poi verrà tolto. Tenere qualche minuto di più i tentacoli, salare e spegnere.

Lavare e tagliare la verza rossa a strisce sottili. Mettere in una padella aglio e peperoncino e far stufare la verdura fino a quando non sarà appassita. A pochi minuti dalla fine della cottura sfumare con l’aceto, fare evaporare, aggiustare di sale e spegnere.

Frullare con il minipiner la seppia fatta a pezzi e la verza avendo cura di lasciarne un po’ da parte per guarnire il piatto. Aggiungere all’impasto la patata lessa, un po’ per volta, in modo che venga un composto abbastanza consistente. Mischiare bene tutto e aggiustare di sale se occorre. Mettere l’impasto in una sac a poche.

Stendere la pasta in una sfoglia sottile e preparare i ravioli con la farcia.

Tagliare i carciofi a spicchi sottili, passarli nella farina di semola e friggere in abbondante olio di semi di arachide. Salare.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e scolarli in una padella dove abbiamo fatto scaldare dell’olio. Lucidare i ravioli e preparare l’impiattamento.

Presentazione

Impiattare mettendo sul fondo uno specchio di crema di ceci, che avremo riscaldato qualche secondo al microonde, aggiungere i ravioli e terminare con le striscioline di verza rossa messe da parte e i carciofi fritti.

 

2017-05-04T10:02:24+00:00 16 febbraio 2017|ricette|